News

Comunicato Ufficiale 05/07/2018

A poche ore dalla scadenza di venerdì 6 luglio, la Fidelis Andria comunica che, nonostante lo sforzo economico da parte della Proprietà, che ha garantito l’iscrizione al nuovo campionato e le garanzie necessarie per la fidejussione, non ci sono state le risposte sperate da parte della comunità andriese. La situazione societaria, pertanto, resta molto critica e, di conseguenza, diminuiscono notevolmente le possibilità di poter salvare la Fidelis, patrimonio della città intera.