News

”Quando lo sport aiuta a crescere”

Si è tenuto nel pomeriggio di martedì, presso l’Istituto Medico Psico Pedagogico “A. Quarto di Palo”, il seminario dal titolo “Quando lo sport aiuta a crescere” organizzato dalla scuola calcio della Fidelis. L’incontro, che ha visto in qualità di relatori la fisioterapista dott.ssa Maria Luisa Ribatti e il biologo nutrizionista Dott. Luigi Valerio Ciccolella, è stato un valido momento di confronto che ha coinvolto tecnici, dirigenti, genitori e giovani calciatori. Nel corso del seminario è stato affrontato il tema inerente la stretta correlazione tra sport e nutrizione per il benessere e la performance specie nell’età evolutiva dei giovani atleti. A fare gli onori di casa è stato il responsabile della Scuola Calcio della Fidelis Giuseppe Loconsole il quale, in base alla sua esperienza, ha illustrato quanto sia fondamentale nella crescita dei ragazzi non solo lo sport, ma anche la corretta alimentazione che deve far capo proprio alle famiglie. La dott.ssa Ribatti si è concentrata maggiormente sugli aspetti che riguardano la qualità nello sport e quindi di ciò che è necessario per fare sport di qualità prevenendo, così, infortuni fisici o problemi psico-sociali nei bambini, soffermandosi, altresì, su come lo sport fatto bene sia d’aiuto è fatto male potrebbe rivelarsi deleterio. Il dott. Ciccolella, invece, si è soffermato in modo particolare sugli aspetti inerenti la nutrizione degli atleti andando a chiarire alcuni aspetti fondamentali, troppo spesso probabilmente trascurati, che potrebbero rivelarsi dei vantaggi considerevoli non soltanto per la forma fisica, ma anche e soprattutto per il benessere di chi pratica sport.